Branded content e social media.

“Creative, simple and engaging messaging, with a solid emotional connection”: questa è la tendenza irreversibile della nuova comunicazione, che si tratti di eventi o di campagne social media. Per superare le barriere del rumore assordante, la comunicazione può reagire solo con lo stupore e il coinvolgimento. La lista che la società di ricerca Nielsen ha appena pubblicato delle 10 migliori pubblicità americane in termini di spot e di branded integration del 2011 conferma proprio questo. Ecco perché quando Movantia ha proposto alla francese Perfume Holding una modalità inconsueta di lancio del nuovo profumo Ducati Fight For Me, l’idea ha subito trovato l’interesse dei manager parigini. Creando una storia semplice e comune, abbiamo progettato un vero film interattivo capace di generare un dialogo col target in un format di branded content da veicolare su YouTube.

IL BRANDED CONTENT
“Branded Content” è sinonimo di contenuto editoriale dove il brand è protagonista. Una tecnica che fa parte della famiglia del product placement cinematografico e televisivo che da decenni viene utilizzato per finanziare le produzioni (in Italia solo dal 2004). Le aziende statunitensi hanno speso nel 2011 una media di 1,91 milioni di dollari per il branded content, secondo lo studio del Custom Content Council. Di questi, circa mezzo milione è stato speso su contenuti digitali e il 39% delle aziende prevede di aumentarne i budget.


CONTENUTI BRANDIZZATI E SOCIAL MEDIA

I mass media possono ospitare un’integrazione dei prodotti in modo soft, dove il brand è poco evidente, per non cannibalizzare gli spot e per non debordare in un contenuto troppo asservito ai marchi. Nei social media, invece, il branded content può giocare un ruolo differente, dove l’evidenza del marchio non è un elemento di disturbo, ma a volte è un traino indispensabile. Se è vero che i social media sono ideali per generare un dialogo migliore coi propri clienti (vedi nostro articolo in proposito), è altrettando vero che i contenuti online oggi sono sempre più alternativi alla televisione, dove il video sta giocando un ruolo molto forte.


IL CASO FIGHT FOR ME

Partito sul mercato italiano, il film interattivo “Fight For Me” realizzato da Movantia per il lancio del nuovo profumo Ducati è privo di dialoghi e giocato sull’espressività dei tre protagonisti proprio per poter essere facilmente esportata su altri mercati europei. Nella storia, l’istinto guida i tre personaggi in modo differente secondo le scelte fatte direttamente dagli internauti: “lui”, il ragazzo combattuto tra “lei” e “l’altra”, si trova a fare delle scelte delegate a chi guarda il film, costruendo un percorso inaspettato e divertente. Ovviamente, il video è dedicato ai ragazzi, che dovranno scegliere tra il fascino sobrio di “lei” e quello intrigante dell'”altra”, ma anche alle ragazze, che dovranno immergersi nei pensieri di “lui” giocando un proprio ruolo lungo la narrazione interattiva. Sostenuto da una campagna online sui media in target, il video ha collezionato nelle prime ore centinaia di visualizzazioni.


Ducati Fight For Me – The interactive video

Questo progetto conferma la tendenza che vede i brand utilizzare i social media come uno strumento di marketing importante perché rispondente a logiche di dialogo e coinvolgimento di target sempre più ampi.

Così come è chiaro a tutti i responsabili marketing che i social media sono un canale da inserire nel mix, con una strategia fatta di attività consapevoli e non più sperimentali.

Il mondo “2.0” nel 2012 sarà definitivamente uscito dalla voce “ricerca & sviluppo” del Web, affrontando una maturità in grado di portare risultati certi e misurabili. Chi non se n’è ancora accorto è destinato a dover recuperare terreno molto presto.

Commenta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...